Milan Skriniar, protagonista della stagione 2017-2018 dell’Inter, ha analizzato il proprio futuro ai microfoni del canale sportivo slovacco Orange Sport.

In primo piano, naturalmente, la conquista della Champions League: “La Champions era il nostro obiettivo pre-campionato e sono contento che siamo riusciti a centrarlo. Che avversari vorrei nel girone? Preferirei ci fossero le migliori squadre con i migliori giocatori. Sono curioso di capire quale avversarie affronteremo. E mi piacerebbe vedere altri giocatori e club slovacchi disputare la Champions in futuro”. 

Confronto tra Inter e Sampdoria: “Sappiamo tutti che l’Inter è una grande squadra, mentre la Sampdoria non è un club così grande. Anche lo Zilina è un grande club qui, però è davvero difficile comparare le proporzioni tra club slovacchi e club italiani. La cosa migliore dell’Inter è tutto quello che circonda i giocatori, e non parlo solo a livello calcistico. Se hai bisogno velocemente di qualcosa da metterti, quelli del club possono reperirtelo anche se li chiami a mezzanotte. Quindi puoi concentrarti solo sul tuo lavoro in campo”.

Infine, conclude:  “Sicuramente c’è maggiore pressione per noi giocatori, all’Inter si pensa sempre di raggiungere gli obiettivi più alti”.

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008