Si continua a trattare, in casa Inter, per il rinnovo di contratto di Mauro Icardi, capitano dei nerazzurri che ha finalmente trovato il primo gol in Champions League contro il Tottenham. 

Le parti, Ausilio per l’Inter e Wanda Nara agente del giocatore, starebbero trattando da mesi sulla base di un nuovo contratto che sposterebbe la scadenza dall’attuale 2021 al 2023, alzando la clausola rescissoria fino a 130 milioni di euro

C’è ancora distanza, però, sull’ingaggio dell’argentino, visto che l’Inter proporrebbe 6,5 milioni a stagione, mentre Maurito ne chiederebbe 8. In ogni caso questo non dovrebbe rappresentare un problema impeditivo per il rinnovo stesso, che arriverà sicuramente entro il termine della stagione. 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008