Inter, si continua a puntare i giovani talenti del calcio sudamericano: obiettivo Cuello

Sabatini-11-maggio[1]

Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb, nonostante la giovanissima età, Tomas Cuello ha già fatto parlare di sé. Per l’investitura di un certo Leo Messi, ma anche perché è stato il primo classe 2000 ad aver esordito sia in Primera Division argentina che in Copa Libertadores. Ad oggi sono 5 le presenze del Tucumano con la maglia del suo Atletico Tucuman.

L’Inter, tramite l’agente Marcelo Simonian, ha già messo gli occhi su di lui. Un po’ come successo con Colidio prima e Lautaro Martinez poi, i nerazzurri hanno individuato in Cuello un potenziale crack da bloccare e far crescere con calma. Magari con la sinergia di un’altra società, nella fattispecie la Sampdoria, altro club da tempo interessato al ragazzo.

Ma non solo: in Europa il suo nome è nei radar di molti scout, in particolar modo di quelli di Porto e Siviglia. Ma anche in questo caso, l’Inter sembra aver giocato d’anticipo.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.