L’opzione per il riscatto di Rafinha Alcantara a circa 38 milioni di euro che l’Inter aveva pattuito col Barcellona a gennaio, è scaduta il 5 giugno scorso.

Niente riscatto dunque per i nerazzurri che non potevano permettersi quella cifra in quella data. C’è da trovare ora un nuovo accordo.

I catalani vogliono comunque 38/40 milioni di euro e sono consapevoli che i club che si stanno interessando al ragazzo, dalla Premier League, potrebbero spendere quella cifra.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008