Secondo quanto riportato da FcInterNews, nonostante il tifo del Siviglia si sia schierato apertamente a suo favore chiedendo a gran voce l’ingaggio a titolo definitivo nel corso del match contro l’Osasuna, per il club andaluso l’eventuale riscatto di Stevan Jovetic rappresentebbe un problema per quel che concerne i costi anche sul lungo termine. La spiegazione è bene analizzata dal Diario de Sevilla, che spiega come a non fare il gioco degli andalusi ci sarebbero fattori non di poco conto come l’ingaggio lordo da riconoscere al montenegrino e le spese relative all’ammortamento. Il Siviglia ha ottenuto l’opzione per l’acquisto definitivo a 13 milioni di euro, ma ha uno stipendio lordo molto elevato e per il Nervion non ha ovviamente lo stesso impatto sul bilancio l’impegnarsi per metà stagione piuttosto che impegnarsi per tre stagioni con quel che ne consegue: la spesa lorda supererebbe i dieci milioni all’anno, tra ingaggio e quota annuale del trasferimento. Anche con un contratto più ampio le cose non cambierebbero di molto, visto che comunque si supererebbero gli otto milioni. L’unica soluzione, quindi, sarebbe la decisione da parte del giocatore di ridursi l’ingaggio di almeno un terzo.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008