Nonostante l’affidabilità garantita da un portiere esperto come Samir Handanovic, l’Inter sta cominciando a guardarsi attorno, visto che lo sloveno, classe 84′ non potrà esserci in eterno.

Bisogna capire per quanto tempo ancora i nerazzurri hanno intenzione di affidarsi al suo attuale numero uno; attualmente uno dei profili seguiti maggiormente da Sabatinie dai suoi assistenti è quello di Meret, attualmente portiere della Spa, prestato dall’Udinese. L’idea è quella di acquistarlo per poi lascairlo in prestito fino a quando Handanovic sarà ancora all’altezza di difendere la porta dell’inter. Un’altro profilo molto gradito alla società interista è quello di Mattia Perin, portiere del Genoa, dotato di grande esperienza, ma su cui gravano alcuni dubbi legati ai continui problemi fisici riscontrati in carriera dal portiere italiano. Il suo arrivo tuttavia appare al momento poco probabile, poichè il suo acquisto estrometterebbe inevitabilmente Handanovic dalla formazione titolare.

Non va inoltre tracsurato come  l’Inter riponga molte speranze sul giovane Andrei Radu, portiere classe ’97 cresciuto nelle giovanili della società nerazzurra. Attualmente il ragazzo è stato gioca ad Avellino, dove è stato mandato in prestito per trovare maggiore continuità, ma in queste prime giornate di campionato non ha ancora messo piede in campo. Il giocatore continua quindi ad essere monitorato, ma deve fare ancora molta strada per coqnuistarsi un posto nella squadra che lo ha cresciuto calcisticamente.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008