Come un fulmine a ciel sereno, sebbene tutto visto in chiave positiva e armoniosa, nella giornata di ieri è arrivato in casa Cagliari il rinnovo di Nicolò Barella, gioiello sardo e pezzo pregiato del mercato, sul quale c’è l’interesse di mezza Serie A.

La squadra che più insistentemente sta cercando il talento rossoblu è l’Inter, che vorrebbe portare in quel di Milano il centrocampista classe 1997 già a partire dalla corrente sessione di mercato.

Dal canto suo però, il Cagliari si è cautelato, adeguando il contratto al ragazzo in base alle sue eccellenti prestazioni e al suo valore di spessore, ostentando tutta la propria volontà di trattenere almeno altri sei mesi il proprio giocatore di riferimento.

Ogni discorso è dunque rimandato al prossimo giugno, mese in cui si scatenerà una vera e propria asta, con protagoniste Inter, Roma, Juventus, Napoli e Milan, con le prime due in pole. I nerazzurri vogliono evitare eventuali scippi dai giallorossi, come già avvenne con Radja Nainggolan alcune stagioni addietro.

Per questa ragione, secondo quanto riportato dalla redazione di Calciomercato.com, stanno tentando di anticipare la concorrenza bloccando Barella già a partire dal mese di gennaio, per poi accoglierlo in estate.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.