Nonostante gli sforzi e i tantissimi movimenti effettuati dalla coppia Ausilio-Sabatini, nell’ultimo giorno di mercato non è arrivato, in casa Inter, il difensore tanto cercato durante la sessione estiva. Ma la società nerazzurra la soluzione potrebbe trovarsela in casa.

Infatti, oltre a non aver acquistato un centrale, non è nemmeno partito Zinho Vanheusden, difensore centrale classe ’99, cercato invano dalla Sampdoria, che potrebbe essere l’uomo in più di mister Spalletti. Intervistato da Sporza, il centrale belga ha voluto candidarsi per un posto in prima squadra: “Spero di imparare molto da Spalletti, lui è un tecnico top, ma anche una figura paterna per il gruppo. Spero di raggiungere la prima squadra, ma so che sarà difficile: io comunque lavorerò duramente

Sulla Nazionale: “Penso sia un’evoluzione naturale, è stato tutto veloce ma penso sia logico. Non ho parlato ancora con Johan Walem, ma in allenamento mi dà sempre tante linee guida.”

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008