Inter, Sconcerti ‘condanna’: “Borja Valero, Joao Mario e Gagliardini non da grande squadra”

Alle due pesantissime sconfitte consecutive rimediate con Udinese prima e Sassuolo poi, ieri sera è arrivata anche la terza per l’Inter.

Sconfitta, quella del derby contro il Milan, che va oltre la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia (anch’essa importante chiaramente), visto il valore che questa partita assume anche se fosse semplicemente un’amichevole.

In merito a questa sconfitta, ma in generale al momento ‘no’ dei nerazzurri, è intervenuto Mario Sconcerti, che ai microfoni di TMW Radio ha dichiarato: “E’ stata una partita quasi logica. Il Milan ha avuto una linea di gioco fragile, ma più continua di quella dell’Inter. I nerazzurri sembrano arrugginiti a centrocampo, non hanno fluidità e non riescono a servire Icardi davanti. I centrocampisti dell’Inter non producono gioco. Stanchezza? L’Inter è stanca più mentalmente che fisicamente. Tre sconfitte di fila sono tante per una squadra come l’Inter. Borja Valero, Joao Mario e Gagliardini non sono giocatori da grande squadra. Vecino sì, Brozovic a intermittenza”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008