Una suggestione, un sogno semplicemente accarezzato ma che probabilmente mai avrebbe preso forma. Questo è stato Ivan Rakitic, il cui nome ha fatto brillare gli occhi per qualche giorno ai tifosi dell’Inter.

I rumors degli ultimi giorni sono stati spenti dal giocatore stesso, che rispondendo ad una domanda di un collega di DAZN presente al Santiago Bernabeu per la semifinale di ritorno tra Real Madrid e Barcellona (vinta per 3-0 dai catalani) ha dichiarato: “Sei italiano? – ha esordito il centrocampista croato – adoro vivere in Spagna, purtroppo non posso chiedere un altro passaporto perché ne ho già due. Chiederei anche quello spagnolo perché qui sono felice e anche la mia famiglia si trova bene. Le mie figlie stanno bene qui a Barcellona, anche perché è vicino a Siviglia. Per cui stare qui per me è perfetto“.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it