Intervenuto sulle frequenze della stazione radiofonica Radio Radio, l’ex attaccante di Genoa, Roma e Fiorentina, nonché bandiera del calcio italiano negli anni ’80, Roberto Pruzzo ha parlato della situazione dei due club di Milano, ovvero Milan ed Inter, analizzandole con cautela e riservando dei complimenti ai neroazzurri.

Il 62, attuale ds del Como, ha iniziato parlando della crisi che stanno attraversando i rossoneri, dicendo che si crede che cambiando l’allenatore la situazione possa ribaltarsi, ma non è così. Successivamente, lo stesso Pruzzo ha parlato delle voci che vogliono allenatori come Conte e Sarri vicini ai milanisti ed ha poi concluso dicendo che i neroazzurri non iniziavano il campionato così bene da 15 anni e che il merito va dato al tecnico Spalletti, che sta facendo il massimo.

Ecco le parole di Pruzzo:
“Al Milan qualcuno pensa che cambiando l’allenatore le cose possano migliorare, perché si ritiene che la squadra sia fatta di ottimi giocatori. Per me non è così. Conte? E’ una voce che circola. Così come quella legata a Sarri, se non dovesse vincere quest’anno potrebbe arrivare a Milano. Inter? Spalletti sta facendo il massimo, erano 15 anni che i nerazzurri non iniziavano così bene”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008