L’Inter continua ad inseguire il suo “sogno” per il centrocampo, ossia Moussa Dembélé del Tottenham, centrocampista classe 1987 ed in scadenza di contratto con gli Spurs. Per il belga non è un mistero l’interesse dei nerazzurri, che con il ritorno in Champions League hanno sicuramente riottenuto un’ appeal che mancava da parecchio tempo.

Secono quanto riportato da FcInterNews.it, dopo il blitz di mercato a Londra di Piero Ausilio e Giovanni Gardini, l’Inter ha formulato la prima offerta al Tottenham per Moussa Dembélé:  il club nerazzurro ha messo sul piatto dieci milioni di euro per il cartellino del belga, con il quale si sta lavorando con l’obiettivo di trovare un’intesa per un quadriennale.

La proposta tiene ovviamente conto della scadenza contrattuale di Dembelé nel giugno 2019 e del rischio per il Tottenham di perderlo a zero tra un anno.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008