Protagonista di un’intervista riportata da Tuttomercatoweb.com, l’ex tecnico dell’Inter, ora alla Fiorentina, Stefano Pioli ha parlato della sua esperienza avuta con i neroazzurri nella scorsa stagione, durante la quale il team lombardo è riuscito a raggiungere risultati mediocri ma comunque soddisfacenti.

L’allenatore si è soffermato su i ricordi più nitidi che ha della sua unica stagione a Milano ed ha citato la vittoria per 7-1 sull’Atalanta come quello più bello e l’esonero come il momento più brutto siccome non gli ha permesso di continuare a perseguire i propri obiettivi alla guida della squadra interista.

Ecco le parole di Pioli:
“Il più bel ricordo è stato sicuramente la vittoria contro l’Atalanta per 7-1. Il più brutto l’esonero, perché non mi è stato permesso di portare a termine il mio lavoro”.

CONDIVIDI