L’Inter si prepara alla nuova stagione di Serie A e dopo aver annunciato il nuovo tecnico, Luciano Spalletti, la dirigenza dovrà cominciare a pensare al mercato estivo per allestire la nuova rosa ma intanto c’è da risolvere la grana Ivan Perisic.

L’Inter dovrà incassare una cifra di circa 33 milioni entro il 30 giugno per poter stare in regola al FPF ma il centrocampista croato non verrà svenduto. Perisic ha ormai scelto la sua prossima destinazione, ovvero il Manchester United con quest’ultimi che offrono 40 milioni ma i nerazzurri ne chiedono 50.

La dirigenza cercherà quei soldi dalle cessioni di Brozovic, Murillo, Biabiany, Ranocchia e soprattutto Jovetic con la scadenza della clausola di riscatto del Siviglia fissata a giovedì e anche li l’Inter non farà sconti.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008