Il futuro di Ivan Perisic è tutt’altro che definito.

Il croato infatti oscillerebbe tra Inter, Manchester United e PSG, con le ultime due intenzionate a compiere una vera e propria asta per accaparrarselo.

Secondo quanto riporta il Quotidiano Sportivo infatti, Il PSG si sarebbe rifatto vivo in questi giorni, mettendo sul piatto ben 50 milioni di euro, cifra che farebbe vacillare non poco la dirigenza nerazzurra, intenzionata a cedere prima del 30 giugno per questioni di bilancio.

Durante la prossima settimana i club si incontreranno per parlarne più da vicino.

CONDIVIDI