L’Inter pensa seriamente a Moussa Dembelè per il centrocampo della prossima stagione. Ecco spiegata, quindi, la trasferta a Londra del ds Ausilio e del cfoo Gardini, che hanno già avviato i contatti con l’entourage del giocatore e che potrebbero chiudere la trattativa già nella prossima settimana.

Chiaramente per l’Inter prima c’è da pensare ai 40 milioni di plusvalenza da fare entro il 30 Giugno, per rientrare nei parametri del Fair Play Finanziario UEFA, il che tradotto in parole povere vorrebbe dire perdere almeno un ‘big’. Eppure si potrebbe dire che chi di big perisce, di big ferisce, visto che strappare al Tottenham Dembelè sarebbe un ottimo regalo per Spalletti e per la squadra, dopo gli arrivi di De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez.

Comunque, difficilmente i nerazzurri se la caveranno con meno di 30 milioni, visto che Pochettino non vorrebbe venderlo per utilizzarlo ancora un anno e vista la agguerrita concorrenza cinese con ben due club su di lui. Vedremo, dunque, se la trattativa subirà un’accelerata nelle prossime settimane, anche se resta difficile credere che l’Inter possa assaltare il giocatore senza prima aver realizzato quella famosa plusvalenza.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008