Massimo Moratti ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport circa il futuro dell’Inter.

Interpellato sulla questione allenatore, con il nome di Luciano Spalletti favorito, Moratti si è così espresso: “L’importante è che i giocatori lo seguano e facciano gruppo. Se sono dispiaciuto che non viene Conte? Non ho preferenze, Spalletti è bravissimo e ha buona esperienza“.

Moratti ha poi continuato: “Un colpo alla Ronaldo come feci io? Non so cosa faranno, e se lo riusciranno a fare, ovviamente spero di sì. Spero vada meglio di quest’anno, sono ottimista“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008