L’arrivo di Stefan De Vrij ha messo in circolo un po’ di voci sul futuro di Miranda, leader difensivo dell’Inter e pronto a giocare la Champions League conquistata sul campo con i nerazzurri.

Il difensore brasiliano ha voluto smentire queste voci ai microfoni di un’emittente brasiliana, queste le sue parole:

Il Palmeiras è un grande club in Brasile, in termini finanziari e strutturali, uno dei club che è cresciuto di più negli ultimi anni. Normale che un club così cerchi giocatori che sono ancora ad alto livello in Europa. Ho avuto alcune conversazioni con qualcuno collegato al Palmeiras, vero, ma ho spiegato la mia situazione e la conversazione non è andata avanti. Inoltre ho una relazione forte con il San Paolo. Un ritorno al Palmeiras non sarebbe bello. La mia priorità è rimanere in Europa, ho un contratto con l’Inter e cercherò di onorare questo contratto al momento. Le cose nel calcio sono dinamiche. In due giorni posso cambiare idea se c’è un’offerta convincente per tornare in Brasile. Ma oggi lo trovo molto difficile. Penso che in caso di ritorno la priorità sarebbe il San Paolo. Se non mi vogliono o non hanno la forza per prendermi, io sono un professionista e devo fare del mio meglio per il mio lavoro e per me stesso. Se non arrivasse l’offerta del San Paolo e arrivasse invece quella del Palmeiras, per esempio, giocherei per il Palmeiras e farei del mio meglio per il Palmeiras per vincere il titolo“.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008