Inter, Materazzi su Conte: “Il passato non si può dimenticare” E su De Rossi…

materazzi

E’ arrivato per l’ambiente interista il tanto atteso Conte-day. Questa mattina, infatti, è stato presentato il nuovo tecnico Antonio Conte pronto a prendere l’eredità lasciata da Luciano Spalletti.

Proprio sul nuovo tecnico si è espresso, attraverso i microfoni di Sky Sport, l’ex difensore Marco Materazzi presente a Madrid per la finale di Champions League: “Non è mai semplice decifrare una finale, entrambe le squadre l’hanno conquistata sul campo. Hanno sudato e faticato in ogni gara, domani se la giocheranno. Io la guarderò da semplice tifoso”.

Materazzi e la finale con Di Champions con l’Inter:“Quando torno a Madrid, dove hai conquistato il Triplete con Zanetti, Stankovic, Milito, Cambiasso, Julio Cesar e Milito, posso solo ricordare con affetto quanto fatto in quella serata contro il Bayern”.

Prosegue su Antonio Conte: “Siamo qui per la finale Champions, tuttavia spero che la società riesca a ottenere i risultati che sta sognando come tutti gli interisti e spero che Conte possa conquistare il loro cuore. Non sarà facile perché il passato non si può dimenticare e cancellare, però ha fame. L’interista, se vede volontà e impegno, è il primo ad amare. Ora spetta a lui guadagnare la fiducia di tutti”.

Infine, sull’addio di Daniele De Rossi: “Dico solo che ho tradito l’Inter perché sono andato all’Olimpico per il suo addio. Non merita la sporcizia e ciò che si scrive su di lui, conosco i suoi pregi e i suoi difetti. Lo aiutammo al Mondiale in un momento difficile, ho una stima enorme per lui. Per me vale tantissimo, spero che faccia bene in futuro per poi tornare nella squadra che lui ama di più: la Roma”

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008