Inter, Lukaku è il sogno di mercato: dipende tutto da Icardi

Lukaku
Romelu Lukaku, attaccante del Manchester United

Con la situazione Icardi che tiene sempre banco in sede, non c’è da sorprendersi se l’Inter si stia già mobilitando per cercare un possibile sostituto che prenda il suo posto alla fine di questa stagione.

I nomi in circolazione sono tanti, ma quello più prestigioso e più intrigante è senza dubbio quello di Romelu Lukaku, attaccante di proprietà del Manchester United assistito da Federico Pastorello. Il procuratore italiano ha preso il posto di Mino Raiola nella cura degli affari del belga a fine 2018 e, come confermano le rappresentanze di Candreva, Asamoah e D’Ambrosio, ha un solido rapporto con i vertici nerazzurri.

Ciò potrebbe favorire un’eventuale trattativa per l’ex Chelsea ed Everton, ma ci sono altri da fattori da tenere in considerazione. Il primo di questi è senza dubbio l’ingaggio, visto che il belga guadagna, attualmente, 10 milioni di euro all’anno.

Più semplice è invece la situazione che riguarda il cartellino del calciatore, che si aggira tra i 50 e i 60 milioni di euro. Ovviamente, i prezzi, da qui a giugno, potrebbero cambiare e schizzare alle stelle con un eventuale miglioramento del rendimento del calciatore, ma non bisogna dimenticare l’ipotesi di uno scambio con uno tra Perisic e lo stesso Icardi, cosa che abbasserebbe nettamente le cifre in questo ambito.


CONDIVIDI