A pochissimi giorni dall’apertura ufficiale del mercato invernale, l’Inter pensa ai rinforzi da regalare a Luciano Spalletti per il prosieguo della stagione. In particolare, il tecnico toscano avrebbe chiesto innesti validi a centrocampo.

Il nome che da qualche settimana a questa parte va di moda in casa nerazzurra è quello dell’ex Chelsea Ramires. A detta de La Gazzetta dello Sport, però, la strada per arrivare al giocatore è più tortuosa del previsto.

Il problema essenziale è legato all’ingaggio che il brasiliano percepisce allo Jiangsu Suning. Come da contratto, infatti, Ramires riceve uno stipendio di 10 milioni di euro, cosa che complica terribilmente i piani della società interista, alle prese con il Fair Play Finanziario.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it