Il nuovo attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez, ha rilasciato le proprie dichiarazioni sul trasferimento al club nerazzurro ai microfoni di Inter Tv: “Sono pronto e sono molto felice perché abbiamo lavorato tanto per essere qui. Fortunatamente tutto è andato per il meglio e adesso non vedo l’ora di iniziare”.

Hai seguito la stagione dell’Inter, cosa puoi dare a questa squadra?
“Si ho seguito l’Inter, prima di tutto voglio conoscere i miei nuovi compagni e l’allenatore, poi vedrò cosa mi chiederà di fare in campo. Sono qui per questo, pronto a dare il meglio con questa nuova maglia”.

Cosa ti aspetti dal calcio italiano, te ne hanno già parlato?
“È un nuovo tipo di calcio, molto diverso da quello argentino e ciò che mi aspetto è di adattarmi rapidamente. La Serie A sarà molto importante per continuare a migliorare e aggiungere altre qualità al mio gioco”.

Con te prosegue la tradizione di calciatori argentini all’Inter.
“Ho condiviso lo spogliatoio con Milito al Racing e tante volte mi ha detto cosa significa vestire la maglia di un club come l’Inter. Ho parlato di questo anche con Zanetti, anche se non giocava nella mia posizione. Voglio dare il meglio e seguire le loro orme, loro hanno lasciato un segno importante in un grandissimo club”.

Hai già ricevuto dei messaggi dai tuoi nuovi tifosi?
“Fin da quando si è iniziato a parlare del mio trasferimento, molti tifosi hanno iniziato a mandarmi messaggi sui social, un po’ ovunque. Molti erano presenti al mio arrivo in aeroporto e quando ho lasciato l’hotel. Posso solo essere felice di questo, mi aiuta a capire che ho la fiducia di tutti e voglio ripagare il club col meglio che posso fare”. 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008