Inter, il piano b si chiama Paredes: i dettagli

Ausilio

L’Inter sogna di chiudere il proprio calciomercato con un acquisto da 90, come Luka Modric. Il centrocampista croato è decisamente in rotta con il Real Madrid, ma per concedersi ai nerazzurri deve aspettare il tanto agognato colloquio con il patron Florentino Perez, che avverrà nella giornata di Mercoledì, a soli 8 giorni dalla chiusura del mercato italiano. Si rende necessario quindi un eventuale piano b, nell’attesa che la situazione possa sbloccarsi.

Ecco quindi spuntare Leandro Paredes, centrocampista dello Zenit di Sampietroburgo, conosciuto molto bene da Luciano Spalletti. Da parte dell’ex Roma ci sarebbe la volontà di chiudere la sua breve parentesi russa e di tornare in Italia, ma prima Ausilio, ds dell’Inter, deve capire cosa farà Modric.

Paredes, in ogni caso, potrebbe rappresentare un’opportunità non indifferente per i nerazzurri che spendendo un ingente economico meno sostanzioso, potrebbero continuare a cercare un altro terzino, proseguendo la caccia a Matteo Darmian.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.