Sono giorni caldi per il mercato dell’Inter e in particolare per la fascia destra, zona del campo che va colmata dopo il mancato riscatto di Cancelo. Sono quattro i nomi in lista, il preferito è Vrsaljko ma l’Atletico Madrid non ha accettato la richiesta nerazzurra del prestito con diritto di riscatto, formula poco gradita dagli spagnoli.

La formula del prestito con diritto di riscatto è gradita invece al Bayer Leverkusen per la cessione di Benjamin Henrichs, terzino classe ’97 seguito dall’Inter da diverse settimane. Dopo aver trovato l’intesa sulla formula con il club tedesco ora l’Inter dovrà raggiungere un accordo economico, perché Jonas Boldt, direttore sportivo del Bayer, ha dichiarato ai microfoni di Kicker che il giocatore non andrà via per una cifra inferiore o pari a 15 milioni di euro. In poche parole, l’Inter dovrà fare uno sforzo economico per portarsi a casa Henrichs.

In caso contrario le alternative rimangono sempre Darmian e Zappacosta, oltre a Vrsaljko, giocatore apprezzato dall’Inter ma ancora Ausilio non ha trovato l’accordo con l’Atletico per la formula. L’affare rischia di complicarsi, le alternative sono tante e l’Inter potrà valutare e ragionare su più fronti. Ad un mese dalla fine del mercato, però, servirà trovare in fretta il rinforzo per Spalletti.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo