L’attaccante dell’Inter Mauro Icardi ha parlato ai microfoni di Premium Sport durante il post partita del match di Serie A perso contro la Fiorentina. Queste le sue parole: “C’è poco da dire, siamo andati in vantaggio nel primo tempo, dovevamo chiuderla nella ripresa, invece abbiamo pagato con quattro gol in quindici minuti e questo non possiamo permetterlo“.

Cosa è successo nelle ultime cinque partite? Non c’è una spiegazione, è un mese che non so come descrivere, ci è andato malissimo. Non riusciamo a ribaltare questa situazione, siamo noi giocatori con lo staff vicino a doverne uscire come ci siamo entrati. Non è un campionato da Inter, come quello che stavamo facendo all’arrivo di Pioli. Pagherà lui? Purtroppo paga sempre l’allenatore, anche se Pioli ha la fiducia della società perché ha dimostrato i suoi valori in pochi mesi, ci ha dato tanto. Parlerà con la società e vedremo cosa succede. Dobbiamo guardare tutto insieme, correggere gli errori, correre di più e mettere di più la faccia in campo. Più cattivi e consapevoli di giocare in una grande squadra, non possiamo permetterci certe partite. Siamo dispiaciuti, con la squadra che abbiamo meritiamo almeno l’Europa League, la Champions l’avevamo salutata dopo la sconfitta con la Samp. Vedremo, mancano ancora cinque partite e dobbiamo provarci“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008