L’attaccante dell’Inter, intervistato da GloboEsporte, parla della sua stagione piena di difficoltà e sugli errori, ora è più sicuro: “Ho imparato, ora sono maturato, sono un giovane uomo”.

Gabriel Barbosa, acquistato un anno fa dall’Inter, ha sicuramente faticato a trovare spazio nella squadra nerazzurra, disputando una stagione quasi da fantasma e commettendo alcuni ‘colpi di testa’.

Il brasiliano era arrivato in Italia come l’erede del ‘fenomeno’ Ronaldo, ma è stato presto messo ai margini del progetto della squadra milanese, collezionando solo 9 presenze in Serie A e una in Coppa Italia.

L’Inter ha pensato quindi di cedere il giocatore in prestito per potergli dare la possibilità di mettere minutaggio nelle gambe e il Las Palmas, sarebbe interessato a intraprendere una trattativa.

Intervistato sugli argomenti di mercato, Gabigol, ha elogiato la compagine nerazzurra, mettendolain primo piano rispetto ad altre opzioni.

Sul Mercato – “Mi è difficile parlare di questa possibilità adesso, abbiamo tempo per valutare un’eventuale partenza. Per ora resto all’Inter e li sarò il mese prossimo“.

Sull’Inter – “Sono un giocatore dell’Inter, sono felice: ho imparato, ora sono maturato, sono un giovane uomo. Quanto alla mia stagione mi aspettavo più opportunità, e all’inizio non è stata come immaginavo. Spero vivamente di poter dimostrare a tutti che il mio lavoro mi ha migliorato“.

Sul Brasile – “Ritorno in Brasile? il Santos è casa mia, la squadra che amo: qui ho fatto la storia e vinto titoli, ma ora sono in Europa e penso solo all’Inter“.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008