Inter, frenata Schick: i dettagli dell’affare. La Roma attende il momento giusto

Il futuro di Schick, a pochi giorni dalla chiusura del mercato, non è ancora chiaro.

Il ragazzo, dopo non aver superato le visite mediche con la Juventus, è tornato alla Sampdoria. Ma il giocatore vorrebbe compiere il grande salto già quest’anno ed andare in una big.

Grande è l’interesse dell’Inter. I nerazzurri sono da tempo molto vicini alla chiusura dell’affare Schick. Il meeting di ieri, però, tra il ds Ausilio e l’avvocato Romei, rappresentante del club ligure, a Forte dei Marmi, potrebbe complicare la questione.

I nerazzurri, infatti, vorrebbero apportare una modifica alla formula di acquisto dell’attaccante: non più a titolo definitivo, bensì in prestito con diritto di riscatto fissato a 30 milioni di euro legato ad alcuni bonus relativi alla presenze del giocatore.

Quest’ipotesi è, però, poco gradita da Ferrero, che potrebbe così guardarsi intorno, alla ricerca di un club disposto a pagare cash per il ragazzo.

Fermo restando che i nerazzurri restano in vantaggio, quindi, anche altri club potrebbero inserirsi nella trattativa, come ad esempio la Roma, che ha sondato il terreno per il calciatore nelle ultime settimane.

La volontà del giocatore sarebbe quella di trasferirsi a Milano, ma se non si trovasse un accordo, allora Schick potrebbe rimanere un altro anno a Genova, per la gioia di mister Giampaolo.

 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008