Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha parlato Diego Forlan, attaccante attualmente in forza al Kitchee in Hong Kong.

L’ex Atletico Madrid ha parlato della sua annata all’Inter non di certo esaltante. Correva l’anno 2011/12 quando il bomber aveva giocato 20 partite segnando però solo due volte.

A distanza di qualche anno, l’urugaiano analizza così: “Momento difficile per la società, tanti cambi e una squadra alla fine di un ciclo super dopo il Triplete. Poi troppi infortuni che mi frenarono. Resta un grande rammarico, sognavo di lasciare il segno anche all’Inter. I tifosi – continua Forlan – mi vogliono bene, ancora oggi mi dimostrano tanto affetto. E ringrazierò per sempre Moratti, fu lui a volermi”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008