Intervistato in esclusiva da Premium Sport, Eder ha così parlato all’indomani del successo contro il Lione, chiarendo anche la propria posizione in merito al proprio futuro e sul mercato.

Di seguito le parole dell’attaccante oriundo: “Aldilà del caldo e del campo, abbiamo messo in campo i concetti del mister che abbiamo visto in questo primo periodo di ritiro. Stiamo cercando di costruire una squadra forte, una squadra che sa quello che vuole fare con concetti precisi. Spalletti? È un allenatore molto bravo, la sua carriera parla per lui. Per noi attaccanti è molto bravo perché vuole un gioco verticale con delle punte sempre pronte. Stiamo cercando di mettere in campo quello che ci chiede.

Lottare per un posto da titolare? Siamo in tanti là davanti, siamo tutti utili. Tutti dobbiamo fare sacrifici, nessuno dei miei compagni vuole ripetere una stagione come quella dell’anno scorso, vogliamo migliorare e per farlo dobbiamo pensare tutti all’Inter e non al singolo, è la prima cosa che dobbiamo cambiare quest’anno. Il mister è stato molto preciso si questo. Se voglio restare? Sì. Rinforzi sul mercato? Il mister ha ragione, siamo una squadra forte che si parla di mercato è normale ma abbiamo tanti giocatori forti. L’anno scorso non è andata bene per nessuno, tanti giocatori devono dimostrare di più, me compreso. L’Inter è una squadra già forte, se poi arrivano giocatori importanti è normale che migliorano questa rosa e così possiamo raggiungere il nostro obiettivo”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008