Eder sempre più distante dall’Inter. È questa la situazione per il naturalizzato italiano, attaccante dei nerazurri, che ormai non rientra più nel progetto tecnico del mister Spalletti.

Per lui ci sarebbero due opzioni: la prima rappresentata dal Valencia, che ha già chiesto informazioni all’Inter, e la seconda che invece rappresenterebbe il ritorno del figliol prodigo, ovvero la Sampdoria. Eder, ad ora, sembrerebbe prediligere di più la destinazione genovese, rispetto a quella spagnola, visto il precedente felice tascorso in blucerchiato e visto che il presidente Ferrero lo riaccoglierebbe a braccia aperte.

In ogni caso, l’Inter è stata molto chiara riguardo al pagamento del cartellino, chiedendo ben 10 milioni secchi, senza possibilità di prestiti con diritto di riscatto. Questo perchè il trasferimento produrrebbe una plusvalenza utile nell’ottica del Fair Play Finanziario UEFA.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008