Inter e Milan, Vidal ed Higuain per sfidare la Juve e tornare protagonisti

L’arrivo in questa campagna trasferimenti di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha completamente modificato gli asset di mercato sul versante nazionale ed internazionale.

Con quest’arrivo il club bianconero si è assicurato un ruolo da protagonista in Europa e ha confermato l’assoluto predominio sul campo italiano. Squadre come Napoli e Roma, club che hanno fatto bene negli ultimi anni, hanno cambiato tecnico o giocatori fondamentali e sarà difficile riuscire a confermarsi su questi livelli. Da questa mega trattativa uscivano sconfitte Inter e Milan, in passato protagoniste con la Juve della triade del Nord, e da anni, invece, ferme al palo. Nelle ultime 48 ore sembra essersi infiammato però il mercato delle milanesi: il club nerazzurro ha accontentato il tecnico Spalletti con l’arrivo di Sime Vrsaljko, giocatore preferito da tecnico e società per sostituire il partente Joao Cancelo. Inoltre a centrocampo pare essere molto vicino Arturo Vidal, centrocampista cileno di grande esperienza, pronto a fare una coppia di battaglia con il belga Nainggolan: la trattativa è a buon punto ed il calciatore è in uscita dal Bayern Monaco.

Un’altra trattativa che sta infiammando il calciomercato, riguarda, invece, Gonzalo Higuain. Due stagioni fa l’argentino a Napoli realizzava il record di gol in un campionato di Serie A (36 Gol), ora la Juventus sta provando in tutti i modi a sbarazzarsene e in un rischia-tutto sta cedendo il giovane talento Caldara per il più esperto (per alcuni anziano) Leonardo Bonucci, una trattativa che sta facendo storcere il naso a diversi tifosi bianconeri e che rende invece felici quelli rossoneri. L’esito non è ancora definitivo, ma quello che è certo è che la città di Milano vuole tornare grande ed Inter e Milan, dopo anni nel dimenticatoio, vogliono provare a dare l’assalto al tricolore.

Sfidare la Juventus è attualmente un’impresa durissima per chiunque, ma le due squadre tornano in lizza per un posto da protagoniste in Serie A: ora toccherà a Spalletti e probabilmente a Gattuso dare la marcia in più per lanciare la sfida alla società dominatrice degli ultimi anni.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)