Inter, casting a centrocampo: non solo Barella, Veretout e de Jong osservati speciali

Ausilio

Sognando Luka Modric, Piero Ausilio si guarda intorno alla ricerca di un centrocampista da regalare a Luciano Spalletti, magari già nella sessione invernale di mercato.

Tanti i nomi caldi sulla lista del dirigente nerazzurro: oltre all’asso del Real Madrid, fortemente cercato in estate, la pista più seguita attualmente porta in Olanda, casa Ajax: Frenkie de Jong, già sondato lo scorso anno, è il jolly di centrocampo che può far comodo a Spalletti. L’unico ostacolo che può frenare l’Inter dal sedersi al tavolo con gli olandesi è il prezzo: per meno di 60 milioni i lancieri non intendono trattare.

Per gennaio la società non ha intenzione di svenarsi, motivo che aprirebbe a soluzioni più economiche, ma ugualmente di qualità: Nicolò Barella, tenuto d’occhio anche dal Napoli e dalla Juventus, ha appena esordito in Nazionale, ma il prezzo potrebbe essere inferiore alla cifra richiesta dall’Ajax per de Jong.

L’altra preferenza nel campionato nostrano è per Jordan Veretout, da due anni a Firenze e totalmente a suo agio nel ruolo di regista del gioco di Pioli, che già nella passata stagione lo aveva ben lanciato.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.