Ieri secondo quanto riportato da fonti vicine all’Inter, pare che Perisic abbia salutato l’Inter. A quanto pare non è il solo, infatti anche il portiere Carrizo ha annunciato il proprio addio.

Ecco quanto dichiarato a Tmw Radio qui di seguito: “Sono onorato di aver indossato questa maglia. Voglio ringraziare tutti, me ne vado con una gioia immensa e tantissimi bei ricordi. In questi cinque anni ho provato a fare del mio meglio, a volte ci sono riuscito e altre no. Non credevo che sarebbe arrivato il momento di andarmene. Futuro? Continuerò a giocare, non so ancora dove. Non tornerò sicuramente in Argentina, la cosa importante per me adesso è trovare una squadra che possa darmi spazio. Proprio per questo non ho rinnovato coi nerazzurri”.

Concludendo: ”Problemi Inter? Quando è andato via Moratti, si è spaccata una struttura che c’era da tanti anni. Abbiamo vissuto tanta confusione e il rendimento della squadra ne ha risentito. Ricordo più bello? Il mio esordio. Avevo sempre sognato di indossare una maglia così. Ho visto Javier Zanetti giocare tanto tempo, averlo raggiunto all’Inter mi ha reso felice e orgoglioso. Ho giocato poco, ma solo perché ho avuto davanti un portiere fortissimo come Handanovic. Ho provato a dargli una mano, senza fare problemi a nessuno”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008