L’esterno dell’Inter, Antonio Candreva, ha rivelato a Sport Mediaset alcuni dettagli su una sua possibile partenza durante la scorsa sessione di mercato.

Queste le sue parole riportate da calciomercato.com: “Dovevo andare via, ma poi ho deciso di restare. Il Monaco era una opportunità, ma non l’ho presa in considerazione perché voglio e devo ancora dimostrare tanto qui. Sono in una squadra fortissima, non c’è niente di meglio che l’Inter. 

Voglio lasciare un ricordo importante. Non aver realizzato neanche un gol l’anno scorso un po’ mi è pesato, spero che Bologna sia un punto di partenza. Sappiamo di essere forti, siamo consapevoli delle nostre forze, ma in campo non ci regala niente nessuno.

Dobbiamo approcciare le partite nel modo giusto”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, nel 2021 si laurea in giurisprudenza. Ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore". Attualmente frequenta un master presso la 24OreBusinessSchool.