Volato a Londra per rispettare un viaggio programmato ormai da tempo, il dirigente sportivo dell’Inter è sbarcato nella capitale inglese con due obiettivi, uno riguardante la panchina in vista della prossima stagione e uno riguardante, invece, il mercato in uscita.
Il ds ha infatti provato a discutere per un eventuale approdo in panchina di Mauricio Pochettino, tecnico del Tottenham che è riuscito a fare grandi cose con la squadra degli Spurs e che porterebbe tanta qualità per il ruolo di allenatore dei lombardi.
Per quanto riguarda il mercato in uscita, invece, Ausilio ha ascoltato le offerte presentate dai club militanti in Premier League per Ivan Perisic, esterno offensivo presente nella rosa e nel mirino di tante società viste le sue grandi qualità.
Sono state prese in considerazione le offerte di club come Arsenal, Chelsea e sopratutto il Manchester United, società che appare come quella più interessata e quella disposta ad offrire le cifre di denaro più alto.
Proprio a causa di questa elevata richiesta, potrebbe avviarsi presto un’asta tra le squadre interessate, basata su cifre non inferiori ai 50-60 milioni di euro, con una sola che ne uscirà “vincitrice”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008