Dopo un tormentone durato tutta l’estate, il 31 agosto l’Inter è riuscita a sistemare Gabriel Barbosa detto Gabigol: l’ex Santos si è infatti trasferito al Benfica in prestito con diritto di riscatto.

César Boaventura, uno degli agenti che ha curato la trattativa, ha commentato la decisione dell’attaccante brasiliano ai microfoni di Radio Renascença:

“Il giocatore aveva 12 proposte, una delle quali dal Porto, arrivata attraverso un manager legato a Wagner Ribeiro. Quella del Benfica è stata la più bassa, ma la più importante per lui. L’allenatore dello Sporting era in contatto permanente con João Mário. In più lo Sporting aveva fatto un’offerta superiore, ma Gabigol, quando ha saputo dell’interesse del Benfica, ha preferito il Benfica”.
APRI un CONTO con bet365 e RICEVI IL SUPERBONUS per i nuovi giocatori del 100%.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008