Inter, Ag. Dalbert: “Poteva andare via ma l’Inter ha detto no”

dalbert

L’agente di Dalbert, Emerson Figueiredo , ha parlato ai microfoni di Fcinternews.it in merito al momento del suo assistito con la squadra nerazzurra. Queste le sue parole: È più sicuro, tranquillo, forte. La scorsa annata ha iniziato tardi la preparazione. Ed era normale aspettarsi un periodo di adattamento ad un torneo così tattico quello italiano. Si tratta di un processo normale, dal quale passano tutti i giocatori che si trasferiscono da un campionato all’altro. E poi, dopo la nascita della figlia, non può che essere più felice”.

L’Inter ha puntato su di lui quest’anno:  “C’erano tante squadre interessate a un suo eventuale ingaggio. Ma i nerazzurri hanno voluto puntare su di lui. Sapevano che sarebbe potuto essere importante per loro. Credevano e credono oggi ancora di più nelle sue capacità e potenzialità. E dalla sua parte Dalbert voleva dimostrare al popolo interista quello di chi poteva essere capace” .

La sua esclusione dalla lista Champions: “Ogni giocatore vuole scendere sempre in campo. In ogni partita. Ma Dalbert sa benissimo che se continuerà a giocare bene, vedi la prestazione contro il Cagliari, potrà disputare molte e future competizioni di questo tipo con la casacca nerazzurra”.

Il suo momento con l’Inter: “Tutti i calciatori sono contenti quando possono aiutare la propria squadra a vincere. Quindi anche lui lo sarà. Per l’assist fornito a Martinez e perché l’Inter ha portato a casa i tre punti. A me non resta che elogiarlo per quanto fatto sul campo”

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.