Uno dei temi più caldi dell’estate dell’Inter riguarda il riscatto di Rafinha, arrivato in prestito a gennaio dal Barcellona e rivelatosi uno dei maggiori protagonisti della seconda parte di stagione nerazzurra.

Se Rafinha per l’Inter rappresenta un punto fermo per il Barcellona il discorso non è lo stesso. Il club spagnolo infatti non ritiene Rafinha un ‘titolarissimo’ e per cui l’Inter proverà a fare forza su questo fattore per cercare di ottenere uno sconto sul riscatto del brasiliano nel summit tra Inter e Barca che si dovrebbe svolgere nei prossimi giorni.

La richiesta dell’Inter è quella di strappare un prestito con obbligo di riscatto in modo da posticipare il pagamento alla prossima stagione. La palla passerà così al Barcellona, con Ausilio che spera di essere accontentato e trattenere Rafinha a Milano anche per la prossima stagione. Perché con la conquista della Champions l’Inter apre definitivamente un nuovo ciclo e per portarlo avanti Spalletti si augura di poter contare ancora su Rafinha.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008