Insulti antisemiti: 20 gli identificati

Serie A

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – Salgono a 20 le persone identificate dalla polizia per gli adesivi antisemiti allo stadio Olimpico grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza.

Tra le posizioni più gravi quella di un 46enne con precedenti penali già sottoposto a daspo 3 volte, di cui l’ultima per 5 anni finiti (nel 2013) e un 53enne che ha finito il daspo nel 2016.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.