#InghilterraItalia, Chiesa: “Volevo il rigore per la squadra. Forse meritavamo noi di passare in vantaggio”

L’esterno della Fiorentina e dell’ItaliaFederico Chiesa, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo la sfida amichevole contro l’Inghilterra, terminata 1-1.

Sul rigore conquistato: “Dal vivo me ne sono accorto perché mi ha preso il piede. Sono felicissimo, sono riuscito a giocare con la nazionale, il mio sogno era questo. Stasera ero emozionatissimo, sono contento anche per quello che ha dimostrato la squadra. Forse meritavamo di passare noi in vantaggio”.

Sulle emozioni provatenin quei momenti: “Io volevo il rigore a tutti i costi, non tanto per me, ma per la squadra. Forse il pareggio ci sta stretto per le occasioni avute, volevo il rigore per la squadra. Un momento particolare per noi, serviva morale”.

Sui problemi del centrocampo azzurro: “Il mister mi ha detto di giocare largo, io sono entrato determinato per portare a casa un risultato importante. Dopo la sconfitta, immeritata, ci serviva un buon risultato. Il primo tempo se fossimo passati in vantaggio la partita avrebbe preso un’altra piega. A centrocampo stavamo facendo buone cose, il vantaggio ci ha messo in difficoltà. Ma abbiamo reagito da grande squadra”.

Sulle sue prime due partite con la Nazionale maggiore: “Io sono a disposizione di qualunque mister, dico grazie a Di Biagio per la fiducia. È stato molto importante per la mia crescita”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI