Infantino: “Possibile Mondiale a 48 squadre in Qatar”

Infantino
Gianni Infantino, presidente della FIFA

Il presidente della Fifa, Gianni Infantino ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Ha parlato del Mondiale in Qatar e del Var. Di seguito le sue dichiarazioni:

«Il Sudamerica ha richiesto di studiare questa possibilità – ha proseguito Infantino -. Ci sono pro e contro e si deve discutere con federazioni, leghe, club, calciatori. Sono aperto e positivo su tutte le proposte. Se sarà possibile farlo, allora perché no».

Infantino ha parlato anche del Mondiale per Club nel nuovo format che la Fifa vuole lanciare. «Il Mondiale per club va fatto, per aiutare le squadre a crescere. Lo sanno anche le italiane. Fino a 10 anni fa i ritiri si facevano nelle valli alpine, ora si va in giro per il mondo. E si giocherà al posto della Confederations. Il calendario non cambia».

Nessun passo indietro nemmeno sul Var: «L’Italia ha dimostrato che il Var funziona. Il Mondiale l’ha confermato. Poi gli errori come quelli dell’ ultima giornata di Serie A possono capitare. Ma il Var ha reso le cose migliori».

CONDIVIDI