Secondo quanto riporta calciomercato.com, Ciro Immobile, attaccante della Lazio, lo stesso che ieri ha affondato il Milan con una tripletta devastante, era stato promesso sposo del Diavolo.

L’ex Borussia Dortmund e Siviglia, infatti, già da aprile era stato adocchiato da Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, da poco neo dirigenti del Milan. Nell’incontro con Alessandro Moggi e Sommella, infatti, si parlò solo di Ghoulam (alternativa allora a Ricardo Rodriguez).

Fassone, successivamente, cercò Lotito sia per Biglia che, per l’appunto, Immobile. Il Patron della Lazio, seppur tentato dalla plusvalenza che l’attaccante della Nazionale poteva rappresentare, è stato costretto a dire di no al Milan dato che Tare (direttore sportivo della Lazio) aveva promesso a Mister Inzaghi che, durante il mercato estivo, sarebbe partito solo Keita (poi ceduto al Monaco).

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008