Il Venezia riparte da Zenga: “Diamo l’anima!”

Al giorno della sua presentazione in conferenza stampa, il neo allenatore del Venezia Walter Zenga ha parlato della nuova avventura che lo attende. Di seguito le sue dichiarazioni riportate dalla Gazzetta dello Sport.

SULLA SERIE B –  “Nessun problema a ripartire dalla B, prendo esempio da un tecnico amico e che stimo come Marco Giampaolo che non ha avuto alcuna remora a ripartire dalla Serie C. Il Venezia l’ho seguito a lungo lo scorso anno quando c’era Inzaghi. Mi ricordo che i difensori di quella squadra sembravano dire “venite, venite, tanto non ci fate gol”. Ecco, io voglio rivedere quell’anima”.

SULLA MENTALITA’ –  “Parlerò con tutti, giocatori e dirigenti – continua Zenga – voglio che sappiano cosa voglio. Pretendo che vogliano allenarsi, non che debbano allenarsi. Chi non avrà questa mentalità resterà fuori, perché il risultato forse è frutto del caso, ma la prestazione è figlia del lavoro, della mentalità, della cattiveria. La retrocessione del Crotone lo scorso anno mi ha distrutto ma i tifosi hanno capito che avevamo dato tutto e anche di più. Se il Venezia vuole risorgere lo faremo insieme”

CONDIVIDI
Vice Direttore Radio Frequenza Rossonerazzurra, Redattore Novantesimo.Com, Ex Direttore "L' Inter Siamo Noi"