Nei mesi scorsi il Calcio Catania e l’amministratore Pietro Lo Monaco erano stati deferiti per il minuto di raccoglimento osservato in occasione della partita casalinga con il Matera della scorsa stagione in memoria del tifoso Francesco Famoso.

Quest’ultimo era un pregiudicato. Il tutto è stato accompagnato dalla proiezione sul maxischermo del Cibali delle generalità dell’uomo.

In giornata il Tribunale Federale Nazionale ha prosciolto il Catania e Lo Monaco dall’accusa. Successo, dunque, per gli avvocati difensori del club, Edoardo Chiacchio e Michele Cozzone. Lo riporta Tuttomercatoweb.com.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008