Il Messaggero: “Lazio, di padre in figlio”

murgia

Continuano i festeggiamenti e il clima di euforia in casa Lazio dopo la vittoria in Supercoppa contro la Juventus per 3-2, ottenuta dopo essere stati rimontati di due gol, per poi dare la mazzata finale al 93′.

L’eroe della serata, complice proprio l’ultima rete messa a segno, è Alessandro Murgia, sul quale si sofferma Il Messaggero che ricorda come egli sia un prodotto del settore giovanile biancoceleste, nonché pupillo del tecnico Simone Inzaghi, il quale lo allena fin dai tempi degli allievi.

Sotto l’ala protettrice del tecnico che l’ha cresciuto Alessandro Murgia nella passata stagione ha collezionato 14 presenze, condite da 3 reti.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008