Il Milan questa notte è uscito sconfitto per 1-0 contro il Tottenham nel match di International Champions Cup. La prestazione, però, lascia ben sperare Gennaro Gattuso.

Il tecnico rossonero, intervenuto in conferenza stampa nel post-gara, ha dichiarato: “Il bilancio della partita è positivo, ho visto cose buone per un tempo. Poi nel secondo, i carichi di lavoro hanno pesato e si sono fatti sentire”. 

Sulla condizione fisica: “Stiamo facendo delle buone cose secondo me. La condizione fisica, dopo 20 giorni di lavoro, è accettabile. E penso che dobbiamo proseguire su questa strada”.

Sugli esordienti: “Nessuno gli sta regalando nulla. Vuol dire che se lo meritano”.

Pro e contro della partita: “Di cose positive ne ho viste parecchie. Come abbiamo tenuto il campo e la personalità con cui abbiamo giocato. Dopo abbiamo sbagliato sotto porta. Le loro occasioni sono nate da nostri disimpegni. Nel secondo tempo ci sono stati diversi errori. Dobbiamo migliorare nella fase di costruzione”.

Infine il mercato, in particolare Higuain: “C’è poco da dire. Ci sono i dirigenti che ci stanno lavorando. È un giocatore che è da tanti anni che fa gol, ma fino a quando non arriva, non ho nulla da dire. Quando arriverà dirò quello che penso. In questo momento parlo di chi ho a disposizione ovvero Cutrone, Kalinic e André Silva”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it