Una nuova punta per la Juventus? In casa Juve c’è voglia di far tornare la maglia bianconera numero 9 in campo. L’ultimo ad indossarla è stato Gonzalo Higuain e la maglia numero 9 potrebbe passare ad un altro giocatore argentino, Mauro Icardi.

Icardi oggi gioca nel Paris Saint Germain, ma molto probabilmente ha voglia di tornare in Italia. La moglie ed agente del giocatore, Wanda Nara, è al lavoro per cercare una nuova sistemazione, e che vada bene sia per il futuro di Icardi sia per lei stessa. Anche perché il riscatto del cartellino di proprietà dell’Inter da parte del Psg non è mai stato certo, anzi. Il suo obiettivo è quello di far rientro in Italia e a Milano dove potrà continuare la sua carriera nel mondo della televisione.

Per quanto riguarda Icardi si vocifera e si chiacchiera da tempo del suo trasferimento a Torino. Già lo scorso anno Wanda Nara ha avuto dei contatti con il club bianconero e precisamente con Paratici, ma poi le strade non si sono più incrociate. Lanciando anche tante ombre sui social.

Icardi e il gradimento alla Juventus

Adesso Icardi accetterebbe volentieri la corte della Juventus complice anche un riscatto che pare difficile da parte del Paris Saint Germain. L’Inter sa benissimo che trattenere Icardi potrebbe portare ad un caos nello spogliatoio. Cosa che Antonio Conte non vuole assolutamente. Quindi punta alla vendita a titolo definitivo del giocatore.

La Juve e la cessione di Higuain

Paratici è in cerca di una sistemazione per Gonzalo Higuain. Specie se saranno confermate le voci sulla polemica del non ritorno a Torino dopo l’avviso di convocazione della Juve. Situazione tutta da valutare. Sul giocatore al momento poche richieste ufficiali, ma occhio all’Atletico Madrid che è alla ricerca di un nuovo bomber. Una volta sistemato Higuain, Paratici e Wanda Nara potrebbero tornare a parlare di Icardi e di contratto.

La Juventus è pronta ad offrire all’ex capitano nerazzurro un contratto di 8 milioni per 4 anni. in caso di accordi, tra tutte la parti, per i tifosi dell’Inter potrebbe essere un duro colpo al cuore.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008