“Kean riscrive gli almanacchi Hellas”, titola così oggi in edicola il Corriere di Verona, sottilineando come Moise Kean, con la rete segnata contro il Torino, sia già entrato nella storia del club scaligero.

L’attaccante italo-ivoriano è così diventato, a 17 anni e 7 mesi, il più giovane marcatore della storia della formazione gialloblù.

Superato, dunque, il precedente primato appartenente a Gilardino.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008