L’ex allenatore dell’Udinese, Francesco Guidolin, ha parlato ai microfoni di Tuttosport del suo futuro. Queste le sue parole:

“Non sto aspettando qualcosa in generale, sono orgoglioso di ciò che ho fatto in passato. Se poi capiterà qualcosa di interessante e, soprattutto, stimolante allora mi farò trovare pronto”.

“Nazionale? Mi avevano avvertito che in ballo c’eravamo io e Conte, poi hanno scelto lui. Ho vissuto con orgoglio quei momenti e sono grato alla Figc per avermi preso in considerazione”. 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008