Gozzi (Pres. Entella): “La B un nostro diritto, noi unici a pagare”

Il presidente dell’ Entella Antonio Gozzi ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Secolo XIX in merito alla riforma che ha portato il proprio club all’ esclusione dalla Serie B“Da tempo sottolineiamo l’assurdità di questa situazione e parole traccianti di Giorgetti, che parla della Serie B a diciannove come un campionato zoppo e roba da tornei estivi, e al tempo stesso dice che abbiamo tutto il diritto di giocare in B, fanno piacere, ma vorremmo che tramutassero in fatti. Abbiamo subito già troppi danni da questa situazione e non vorremmo essere gli unici a pagare”.

CONDIVIDI
Vice Direttore Radio Frequenza Rossonerazzurra, Redattore Novantesimo.Com, Ex Direttore "L' Inter Siamo Noi"